Gubbio ( Km. 60 )
Dicembre 10, 2018
Perugia ( Km. 52 )
Dicembre 10, 2018

Assisi ( Km. 75 )

Assisi, nel cuore dell’Umbria, a mezza costa del monte Subasio e a 424 metri sul livello del mare, è centro turistico di straordinario interesse.Benché possa vantare un’origine di epoca romana, l’attuale aspetto di Assisi, tanto degli edifici quanto del tessuto urbano, è stato sicuramente determinato dallo sviluppo medioevale.
Il nucleo più antico della cittadina è protetto da un apparato difensivo costituito da otto porte di accesso fortificate e da una lunga cinta muraria, ancora in ottimo stato di conservazione, che fa capo a due castelli: la Rocca Maggiore, ricostruita dal Cardinale Albornotz nel 1367 e la Rocca Minore.Intorno al 1180 nacque San Francesco, il più famoso dei suoi cittadini. Nel 1202, durante una guerra con la vicina Perugia, Francesco fu fatto prigioniero e tenuto in carcere per oltre un anno. Dal 1206, si dedicò al servizio di Dio, nella sequela di Cristo, attraverso il servizio dei poveri, vivendo come povero egli stesso. Famosa è la sua rinuncia pubblica, nella piazza di Assisi, a tutti i beni del ricco genitore. Francesco viene proclamato santo nel 1228, due soli anni dopo la sua morte, da Papa Gregorio IX.
Una visita ad Assisi parte necessariamente dalla Basilica di San Francesco, che domina la città. Si può posi visitare la piazza del Comune, con il tempio romano di Minerva e i palazzi comunali. Interessanti anche le chiese di San Rufino e di Santa Chiara, oltre a quella di Santa Maria degli Angeli, nella pianura sottostante, che contiene al suo interno la Porziuncola, costruita da San Francesco. DA vedere anche l’eremo delle carceri e la Rocca Maggiore.